lunedì 16 ottobre 2017

Anteprima: Natale a Parigi di Mandy Baggot

Bentrovati!

Oggi vi segnalo l'uscita di questo romanzo chiamato Natale a Parigi (un po' banale, secondo me), di Mandy Baggot, edito da Newton Compton in arrivo per farci sognare questa meravigliosa città!
Uscita: 02/11/2017
Costo: € 4,99

Trama: Ava e la sua migliore amica Debs sono appena arrivate a Parigi. È tutto perfetto e la neve che comincia a cadere le incanta con uno spettacolo meraviglioso. La torre Eiffel brilla di una luce magica, ma tutto quello a cui Ava riesce a pensare è Leo, il suo ex, che l’ha tradita, spezzandole il cuore. Debs, determinata a restituire il sorriso all’amica, la trascina a fare shopping tra i mercatini di Natale, a passeggiare sul Lungosenna, a mangiare pain-au-chocolat. Pian piano, Ava comincia davvero a convincersi che non può sprecare la vita pensando agli uomini, fin quando la sua strada si incrocia con quella di Julien, un misterioso fotografo a dir poco affascinante, con un irresistibile accento francese e occhi così profondi che sembrano capaci di leggere dentro di lei. Ava non può ignorare la chimica che si scatena tra loro ma, dopo essere stata ferita, non riesce a fidarsi, specialmente adesso che Leo ha ricominciato a scriverle messaggi. Riuscirà a lasciarsi andare o è destinata ad avere il cuore infranto ancora una volta?


La cosa più importante è seguire il proprio cuore

Susan.

Anteprima: Panni Sporchi di Heidi Cullinan

Buongiorno!

Arriva il terzo capitolo della serie Tucker springs 3 con Triskell edizioni con il titolo di Panni sporchi di Heidi Cullinan, andiamo a scoprirlo!


Costo: € 5,99
Titolo originale: Dirty Laundry
Serie: Tucker Springs #3
Pagine: 213
Uscita: 19/10/2017

Trama: Adam Ellery, dottorando in entomologia, incontra Denver Rogers, una massa di muscoli sexy, il quale senza grande sforzo si sbarazza dei confratelli ubriachi che stanno dando fastidio ad Adam nella lavanderia automatica di Tucker Springs. I ringraziamenti si trasformano presto in flirt, e poi, per la gioia di Adam, in sesso rovente consumato sul tavolo della lavanderia.
Anche se il suo lavoro come buttafuori in un bar gay gli concede sempre ampia scelta tra svariati secchioni sexy, Denver non riesce a togliersi il ragazzo dalla mente. Adam sembra aver bisogno di giocare pesante, proprio come Denver, ed è difficile dire di no a un’accoppiata così perfetta.
Ma Adam non è solo timido: soffre di disturbo ossessivo-compulsivo e di ansia, problemi che hanno rovinato la sua precedente relazione. E sebbene Denver sia in grado di sollevare un mucchio di studentelli come fossero pesi liberi, ha alle spalle un passato di abusi e, inoltre, prova terrore all’idea di prendere il diploma. Né Denver né Adam hanno voglia di mettere in mostra i propri panni sporchi, ma per poter stare insieme dovranno vuotare il sacco.


Il vero amore non sempre scorre dritto come un fiume limpido. Ma a volte sporcarsi è già metà del divertimento.

Susan.

venerdì 13 ottobre 2017

Review Party Burn di Giusy Bellone

Bentrovati lettori! 

Oggi vi parlo di Burn, un romanzo per la giovane esordiente Giusy Bellone edito da Hope Edizioni che è uscito lo scorso 11 Ottobre!


Trama:
“Spesso mi avevano detto che più si ha paura di una cosa e più quel qualcosa acquista potere, mi avevano insegnato tecniche per non temere nulla, ma non erano servite. Se qualcosa te la porti dentro, anche se in un angolino remoto della tua testa, ti farà male e ti farà sentire inadeguata, inutile, scialba.”
Bessie vorrebbe essere invisibile agli occhi di tutti. Fin da bambina ha dovuto fare i conti con una malattia della pelle che l’ha fatta sentire a disagio e l’ha resa vittima di attacchi di bullismo. Per questo motivo, ora che deve scegliere il college in cui andare, opta per uno lontano dalla sua città natale, in modo da poter iniziare una nuova vita distante dagli sguardi di troppo e dalle battutacce.
Quando viene obbligata dalla sua amica ad andare a una corsa clandestina di automobili conosce Trent, un ragazzo popolare e sicuro di sé che entrerà nella sua vita, stravolgendola, e riporterà a galla tutte le sue paure e le sue insicurezze. Trent è davvero il ragazzo aperto e senza segreti oppure anche lui ha un passato da cui scappare? Bessie potrà davvero fidarsi di lui e lasciarsi andare o si tratta solo dell’ennesima presa in giro?
Il bullismo è un fenomeno sempre più diffuso nella società contemporanea e lascia segni indelebili sulle vittime. Ricominciare per loro è difficile, ma possibile, occorre però un lungo percorso per tornare a fidarsi degli altri. Il romanzo è un esempio di come sia possibile farlo attraverso la scoperta dell’amore.

Recensione: 
Sono stata colpita fin da subito dalla trama, mi rispecchiava e ho voluto leggere questo libro con sincera curiosità, senza aspettarmi troppo. Bessie è un personaggio al quale ti affezioni subito, la sua malattia e le sue scelte ed i suoi modi di fare sono dettati da un passato che è sempre pronto ad entrare. Pur non condividendo molte sue azioni in alcune parti del libro, l'ho trovata matura e buona, di quell'ingenuità genuina. Trent mi ha fatto impazzire, dal primo sguardo mi è piaciuto, anche lui ha qualche lato oscuro, ma vederlo sorridere anche quando Bessie non era gentile mi ha fatta sorridere ed innamorare di lui.
Non devi far così, mi avrebbe detto mia mamma, aggiungendo che chiunque mi avesse voluto mi avrebbe accettata per com'ero.
Infatti, la loro conoscenza inizia proprio con dei punzecchiamenti e delle piccole sfide a suon di sguardi e parole. Mi hanno fatta divertire quei piccoli teatrini durante le loro colazioni. Sono ben costruiti anche i personaggi di Joy e Lottie, le loro storie intrecciate a quelle dei protagonisti mi hanno fatto appassionare, sarei curiosa un giorno di leggere e vedere una loro prospettiva. Il racconto scivola in maniera fluida, completamente dal punto di vista di Bessie, che riesce a dare uno sguardo completo e dettagliato a tutto ciò che la circonda, senza essere troppo banale e tralasciare qualcosa, si riescono a capire tutte le sfaccettature dei personaggi e della storia intera. 
Era appena iniziato il mio incubo personale, dovuto a quella patologia tanto stupida quanto influente che abitava la mia pelle.  
Se da un lato abbiamo Bessie che è una ragazza genuina, simpatica e che utilizza una facciata da dura per contrastare i continui attacchi della gente, la vediamo anche sotto un aspetto meno piacevole,quello della sua insicurezza, mano a mano nella storia entriamo nella sua vita e capiamo veramente che ha sofferto, e questo l'ha portata a costruirsi uno schermo davanti a lei che le impedisce di essere nuovamente presa in giro o umiliata dalle persone, per cui a volte preferisce attaccare piuttosto che essere attaccata. Tutto è reso più leggero e frivolo quando Trent la trova adorabile, quando lei fa un po' la stronza, quando riesce a capire di dargli spazio, senza farle pressione. 
Negli anni avevo imparato a non lasciare che gli altri mi vedessero debole e fragile. Dovevo essere forte, sempre, e ne sarei uscita vincente. Questa era una regola che facevo valere su tutti e per tutto. 
La scrittura è semplice, è il primo libro di Giusy Bellone, e sicuramente ha ancora tanta strada da fare, ma posso affermare che c'è della stoffa in questa giovane autrice, mi ha appassionata, e fin da subito ho capito che molte esperienze le ha vissute sulla sua pelle, molte scene sono scritte di pancia, le ho lette come se fossi Bessie e mi ha riportato alla mente non sempre bei ricordi. 



Il bullismo è un tema che mi è a cuore, da piccoli e giovani si può essere veramente cattivi, ma il percorso della vita e che ci insegna anche questo libro è saper perdonare ed andare avanti nella nostra vita. Se siamo stati messi davanti a queste difficoltà, penso ci sia una ragione, e penso che siamo stati creati per sopportarle. 

Il mio voto:

Di seguito vi lascio tutte le altre tappe con i rispettivi review!


Susan.

giovedì 12 ottobre 2017

Anteprima: "Dark room. La camera oscura" di Jonathan Moore [Leone Editore]

Buon pomeriggio lettori!
Oggi vi segnalo l'anteprima del nuovo romanzo di Jonathan Moore, Dark Room. La camera oscura, un thriller poliziesco edito da Leone Editore, che potrete trovare in libreria dal 19 ottobre.


Attraversò la strada con la pistola in mano, fermandosi un attimo davanti ai gradini che portavano alla porta di Lucy. Era socchiusa. C’era del sangue su ogni gradino. Si vedevano delle impronte, ma non si capiva in che direzione andassero. Ogni stanza della casa che dava sulla strada era al buio. Fece silenziosamente i cinque gradini, la pistola impugnata con entrambe le mani. Arrivò alla porta ed entrò in casa, poi fece un respiro e guardò per terra. C’era del sangue sul pavi mento, macchie di sangue a ogni metro. Sentiva le sirene in lontananza. Nagata e i suoi stavano ar rivando, ma erano ancora ad almeno venti isolati di distanza. Seguì il sangue fino alla stanza della musica. La portafinestra era aperta e gli spartiti sparpagliati sul pavimento.

Genere: Thriller
Collana: Mistéria
ISBN: 978-88-6393-423-6
Pagine: 416
Prezzo: 14,90€
Data di uscita: 19 ottobre 2017

Trama:
L’ispettore Gavin Cain e il suo collega Grassley ricevono un video inquietante: un uomo, malato terminale di cancro, decide in punto di morte di confessare i suoi peccati e invita la polizia a esumare le spoglie di Christopher Hanley, un ragazzo morto nel 1985, per scoprire un terribile segreto. Quando il corpo sta per essere disseppellito, Cain viene riassegnato con la massima priorità a un altro caso: Harry Castelli, il sindaco di San Francisco, ha ricevuto una minacciosa lettera che lo invita a uccidersi per tenere celato uno scandalo legato al suo passato, con tanto di fotografie allegate che ritraggono una splendida ragazza incosciente e legata nuda a un letto. Il sindaco sostiene di ignorare chi sia la ragazza, ma Cain sospetta che gli stia nascondendo qualcosa e inizia a indagare sulla vita del primo cittadino. La caccia al ricattatore condurrà Cain in un intricato labirinto di segreti, che si dipana dietro l’apparente normalità dell’esistenza di Castelli e della sua famiglia.
Dark Room – La camera oscura è un thriller affascinante e magistralmente costruito, che inchioda i lettori alle sue pagine tenendoli con il fiato sospeso fino alla fine.

L'autore:
Jonathan Moore vive alle Hawaii con la moglie e il figlio. Quando non è impegnato a scrivere, lavora come avvocato. Prima di laurearsi in Giurisprudenza a New Orleans, è stato insegnante di inglese, ha guidato escursioni in rafting sul Rio Grande, è stato counselor in un centro di recupero per giovani delinquenti nel deserto del Texas e investigatore per un avvocato penalista a Washington, D.C. I suoi romanzi sono tradotti in tutto il mondo e in Italia ha già pubblicato nel 2016 L’artista dei veleni con Newton Compton.


Siete pronti a lasciarvi catturare da questa storia 
e a rimanere inchiodati fino all'ultima pagina?

Lothìriel

Review Party "Adrenalin" di Emma Altieri.

Benvenuti lettori al Review Party di “Adrenalin” di Emma Altieri,
che ci catapulterà nel mondo del motociclismo!

Genere: Contemporary Romance
Prezzo ebook: 1,99€
Data di uscita: 25 settembre 2017

Trama:
Ryan sta per realizzare il suo sogno: la Ducati Corse lo vuole come corridore nella sua scuderia. Quando però troverà Jamie Pedrini sulla sua strada, tutto sarà più difficile. Jamie è l'ingegnere e collaudatore della sua moto e lui non può minimamente accettare che una donna abbia fra le mani il suo futuro. L'amore per le moto li accomuna, una forte passione si sprigiona fra di loro fin dal loro primo incontro ma sono tanti gli ostacoli davanti a loro.

Riusciranno a mettere da parte il loro orgoglio e tutti i loro pregiudizi per collaborare nella riuscita del loro sogno?
Jamie e Ryan infrangeranno il muro del suono alla velocità della loro passione. Vi conquisteranno a suon di chilometri sulla pista.

Recensione:

Purtroppo cari lettori questa recensione non sarà spoiler free, perché in questo caso per dare la mia piena e sincera opinione sul romanzo devo per forza parlare di alcuni fatti. Spero che possiate dunque perdonarmi e godervi lo stesso la mia recensione! 
Come già detto nelle info della scheda la storia racconta di Ryan, promessa del motociclismo e di Jamie, ingegnere e collaudatore della Ducati Corse. 

Ryan è un personaggio che ho amato molto. Nato in una famiglia decisamente ricca, Ryan è ansioso di dimostrare quanto vale e che non è solo uno dei tanti figli di papà che si fa strada nel mondo grazie ai soldi del padre. Lavorando sodo e impegnandosi Ryan riesce a dimostrare il suo talento e la sua bravura, prendendo finalmente le distante dal padre che tanto lo fa soffrire e trasferendosi in Italia. Avrei voluto che il rapporto con suo padre venisse approfondito un pochino di più, ma sono consapevole che non si può raccontare tutto in un romanzo trattandosi di una serie! Comunque tornando al personaggio, oltre che incredibilmente attraente, Ryan è anche divertente, ma inizialmente pieno di pregiudizi sulle donne. In alcuni tratti risulta veramente antipatico, ma dal giorno alla notte cambia e si trasforma completamente. È stato veramente bello vedere la crescita e il passaggio del protagonista da ragazzino arrogante a vero uomo, anche se questa è avvenuta decisamente troppo in fretta. Tutto grazie a Jamie, la nostra protagonista femminile dalla dura corazza esteriore, ma dal cuore tanto fragile. 

Jamie, la nostra bellissima protagonista è orfana di madre. Fin da piccola, ha dovuto farsi strada in un mondo completamente al maschile, pieno di pregiudizi e discriminazioni. Con duro lavoro e fatica ha dimostrato il suo valore, rivelandosi tra la migliore ingegnere e collaudatore del team Ducati Corse. Il rapporto con la sua famiglia mi è piaciuto tantissimo, sopratutto quello con il fratello maggiore Dan. Sebbene sia stata un personaggio che ho gradito molto, non posso dire di essere riuscita ad apprezzarla fino in fondo. Ho adorato il fatto che sia forte e combattiva, sempre pronta a dimostrare la sua bravura, ma nelle questioni di cuore l’ho trovata un pochino pedante e fin troppo pronta alla fuga. Ogni volta che con Ryan sorgeva un problema, spesso e volentieri lo cacciava via o prendeva il primo aereo disponibile. Capisco la fragilità del personaggio, ma da una leonessa come lei mi sarei aspettata che non fuggisse così tanto davanti alle piccole difficoltà. È anche vero che per un personaggio così interiormente fragile è abbastanza normale non essere in grado di gestire le situazioni di cuore, quindi non mi sento di condannarla troppo.

Lo stile dell’autrice non mi è dispiaciuto, molto semplice e pulito. Le scene di sesso sono ben scritte e non troppo volgari, anzi credo che Emma sia riuscita a trovare un ottimo equilibrio. In questo romanzo le scene erotiche infatti sono molto importanti e sarebbe stato davvero un peccato se fossero state scritte male. Descrivere tante scene piccanti senza scadere nel banale e senza annoiare il lettore secondo me non è semplice, quindi faccio i miei complimenti all' autrice. La storia mi è piaciuta davvero molto, non avevo mai letto nulla ambientato nel mondo del motociclismo ed è stata sicuramente una piacevole scoperta. L’unico piccolo appunto negativo che posso fare è che dal momento in cui i due protagonisti scoprono di essere entrambi innamorati, la storia diventa un pochino troppo sdolcinata. Ci sono stati un pochino troppi “amore” “il mio tesoro” "che bella la mia cucciolotta" che in un racconto iniziato in maniera piccante non mi aspettavo. Dal quel momento in poi confesso che ho fatto un pochino fatica a leggere il romanzo. Ovviamente sono gusti personali, molto probabilmente la maggior parte dei lettori avrà apprezzato questo cambiamento nei personaggi. Leggerò comunque molto volentieri il seguito, soprattutto perché il finale del romanzo nasconde un bel colpo di scena.

Il mio voto è:

Jane

mercoledì 11 ottobre 2017

Recensione Violet Monica Murphy

Buongiorno lettori!

Oggi vi racconto cosa ne penso dell'ultimo romanzo di Monica Murphy uscito in Italia proprio nella giornata di ieri. Grazie a Newton Compton ho avuto la possibilità di leggerlo e recensirlo in anteprima.


Trama: Ho sempre vissuto facendo quello che ci si aspettava da me. Sono la figlia di mezzo, la figlia responsabile. Quella che ha affrontato un grande pericolo ed è sopravvissuta. Quella che si è dedicata agli affari dell'impero di famiglia. Quella che ha conosciuto un uomo ambizioso e si è innamorata. Avremmo dovuto dirigere la Fleur Cosmetics insieme, io e Zachary.
Invece ha avuto una promozione e mi ha lasciata a mangiare la polvere. Forse è stato meglio così, vista la sua slealtà e la sua tendenza a guardare le altre donne. E in ogni caso c'era un altro uomo che il destino aveva deciso di farmi incontrare. Anche lui con una grande sete di successo, proprio come Zachary, forse anche di più. Neanche lui ha scrupoli. E tutto quello che lo circonda è un mistero. Non so niente di Ryder McKay, tranne che mi fa sentire cose che non ho mai provato prima.
Un momento rubato, un bacio, un tocco... e sono in trappola. Ryder è come una droga potente, e io sono come una tossicodipendente che non vuole guarire. Mi dice che le sue intenzioni non sono pure, e gli credo. Ma per la prima volta nella mia vita non mi importa. Sono disposta a rischiare di perdere tutto pur di stare con lui. Compreso il mio cuore. La mia anima. Tutto.
<<Non ho paura di te>>. 
<<Dovresti>>. 
Recensione: Io adoro Monica Murphy. Ho letto le sue serie pubblicate in Italia, la più famosa One Week Girlfriend, e la The private club series, meno conosciuta e dai toni più harmony, che ho comunque apprezzato.

Questo era doveroso dirlo perchè, purtroppo sono rimasta delusa da questo libro, avevo delle aspettative altissime. Una serie su tre sorelle (rispetto a quelle a cui siamo abituate sui fratelli), con nomi di fiori, cresciute nel lusso, che hanno una casa cosmetica e danno scalpore con le loro azioni? Sembrava avere tutti i requisiti per vincere il jackpot!
Invece devo ritrovarmi a dire che se la storia in sè e per sè, è carina, non è nulla di eccezionale, poteva essere a mio parere strutturata diversamente, anche perchè i presupposti c'erano tutti. 
Violet è una brava ragazza, a modo, gentile, educata e colei che meglio di chiunque altro sa mantenere una facciata in pubblico da premio oscar. Rispetto alle sue sorelle, Lily la più grande e più scapestratadelle tre, tanto da non lavorare nemmeno in azienda, e Rose la più piccola e indisponente nei confronti della famiglia, lei che è la sorella mediana, riesce a mantenere unita la famiglia. Sa sempre cosa fare in presenza delle persone dell'azienda di famiglia e in pubblico, accanto ad un fidanzato che quasi per certo la tradisce, lei riesce a rimanere elegante e posata nei modi, a buttar giù ogni boccone amaro che la vita le sottopone, ed a sorridere rassicurante a tutti. Durante una cena con il suo ragazzo Zachary, cena in cui lei spera di ricevere una proposta di matrimonio ed un anello, Violet si ritrova con gli occhi puntati in quelli di Ryder McKay, che lavora nella sua azienda ed è un rivale di Zachary, tant'è che lei stessa lo trova odioso.
Ma in lui non c'è niente di superficiale, di accennato: mi attrae come la luce fa con quelle stupide falene che si avvicinano sempre troppo, fino a friggersi le ali e prendere fuoco. E, alla fine, cadere a terra come patatine bruciate.
Ryder è a cena con la sua compagna di avventure, la sua complice nelle sfide, Pilar, donna che non è da sottovalutare in quanto a tenacia ed astuzia. In quel momento, mentre sono seduti a tavolino, poco distanti da Violet e Zachary, si lanciano una specie di sfida, un modo per farsi largo in azienda, un modo quello di Ryder per avere tutto ciò che ha Zachary, il lavoro a Londra, il rispetto di Forrest Fowlers e Violet. Entrano subito in scena, Pilar seduce Zachary e Ryder prova a sedurre Violet.
I personaggi sono ben strutturati, le vicende sono tessute a dovere, ma sempre un po' sottotono, da una storia e da personaggi come questi, se ne poteva ricavare sicuramente qualcosa di più, il romanzo non si può dire che sia scadente o brutto, solo un po' preso alla leggera.


Il personaggio di Violet seppur ben architettato non l'ho amata, fin da subito, sa di avere un fidanzato che la tradisce e continua a starsene buona e seduta accanto a lui, quando compare Ryder, si cede completamente, fidandosi senza paura. Ryder è un personaggio interessante ma dal'inizio del libro fino alla fine si autocommisera piangendosi addosso sostenendo di non essere all'altezza di Violet
L'ho letto con un po' di fatica perchè non mi ha rapita come di solito capita anche con le letture più leggere. Sicuramente darò un'altra chance a Monica Murphy e se verranno pubblicati i prossimi due capitoli sulle sorelle Lily e Rose, li vorrò leggere ma per il momento sono rimasta un po' delusa.

Il mio voto: 


Susan.

martedì 10 ottobre 2017

Giveaway: Vinci un pass per l'incontro prioritario di Milano con Jennifer L. Armentrout


 Buongiorno miei appassionati lettori! 



Come sapete tutti il 23 e il 24 di Ottobre la nostra Jennifer L. Armentrout sarà presente presso la libreria Mondadori di Milano e poi di Roma

Come avrete visto qualche giorno fa in pagina, ho acquistato più di un biglietto per l'incontro prioritario della Armentrout per andarci insieme a delle mie amiche e colleghe blogger. 



Una di loro sfortunatamente non può più venire e allora ho deciso di donarlo a voi che ci seguite con tanta passione ed interesse. 



Vi ricordo che per poter vincere vi basteranno pochissimi passaggi:

- Diventare lettori Fissi del blog (Lasciateci il nome con il quale ci seguite)
- Visitate la nostra pagina Facebook (se vi fa piacere lasciate qualche commento o like) 
- Commentate questo post facendoci sapere perchè volete vedere la Armentrout e la vostra email
- Condividete su facebook la notizia e taggate due amici che potrebbero essere interessati 
- Seguiteci su Twitter se vi fa piacere!
Si avvisa che sotto i 15 partecipanti il giveaway verrà ritirato e non ci sarà un vincitore.

Ps. Il pass vi verrà consegnato direttamente dalle mie mani il giorno dell'evento. (Sarà una bellissima occasione per conoscerci!) E permette di accedere all'incontro prioritario con Jennifer L. Armentout che ha inizio alle ore 18.00, e successivamente anche al firmacopie prioritario il 23 Ottobre presso la libreria Mondadori di Piazza Duomo.




GRAZIE A TUTTI! SPERO PARTECIPERETE IN TANTI!




Luna

Review Party: "Armonia Finale" di Hendrik R. Rose


Buongiorno lettori! 
Quest'oggi partecipiamo al Review Party di Armonia finale di Hendrik R. Rose, un romanzo fantasy/distopico edito da La Ponga Edizioni, che ringrazio per avermi dato la possibilità di leggere questo libro.


Autore: Hendrik R. Rose 
Titolo: Armonia finale 
ISBN: 9788897823636 
Data di pubblicazione: 14 Ottobre 2017 
Pagine: 486 
Prezzo Cartaceo: 23.00€ 
Prezzo Ebook: 4.99€ 
Collana: Tanto è Fantasy 

Trama:
Gli elfi sono tra noi, loro malgrado. In un futuro prossimo e dolorosamente simile al presente, una razza mitica quanto misteriosa è uscita allo scoperto solo per ritrovarsi oppressa vittima del razzismo degli umani. Rinchiusi in quartieri ghetto ai margini della società, gli elfi si ritroveranno sull’orlo dello sterminio totale, uccisi da ciò a cui un tempo erano più legati: la bellezza. Il loro destino è nelle mani di Elhand, riluttante leader di una rivolta sul punto di scoppiare.

L'uomo che non ha musica dentro di sé
e non è commosso dall'accordo di dolci suoni,
è incline ai tradimenti, agli stratagemmi e ai profitti;
i moti del suo spirito sono tristi come la notte,
e i suoi effetti bui come l'Erebo:
non fidatevi di un uomo simile.
William Shakespeare
Il mercante di Venezia

Recensione:


Se ci sono delle creature che ho sempre adorato in letteratura, questi sono gli elfi, ed è stata questa passione a farmi incuriosire riguardo ad Armonia finale, a farmi avere tante aspettative e tante idee basate sulle conoscenze che finora avevo di questa particolare razza. E la cosa forse più bella di questo romanzo è stato proprio trovare una caratterizzazione in parte diversa di ciò che amavo, particolari che all'inizio mi hanno fatto un po' storcere il naso, ma che poi si sono rivelati assolutamente perfetti e in sintonia con l'ambientazione descritta. E' un romanzo molto interessante anche per la tematica che viene affrontata, l'allontanamento di chi è diverso, la difficoltà di accettare chi ha delle caratteristiche differenti, la paura dell'altro al punto da relegarlo in un'area ad hoc, come un tempo veniva fatto nei ghetti.
La storia si svolge interamente nella capitale immaginaria di San Vicente, in un futuro dove la paura del diverso è all'ordine del giorno, al punto da aver creato un'intera area circondata da mura alta dove far vivere gli elfi: il Distretto 50. Ed è attorno a questo timore che si sviluppano gli eventi, a partire dall'odio e dal desiderio di potere covato dagli uomini, i quali diventano artefici di un piano di sterminio contro quella stirpe diversa. Una condanna che ha fatto perdere loro l'essenza stessa della stirpe cui appartengono, quelle sfumature di perfezione e di profondità che si è soliti incontrare nei libri, ma non ha fatto smarrire in loro il desiderio di essere liberi, di essere accettati.



E poi il vostro sistema ci ha inglobato, ma non nel modo che credevamo noi. Pensavamo a una specie di integrazione e invece ci avete privato della libertà, ci avete reso servi, avete annientato la nostra cultura. Il degrado in cui ci avete costretto a vivere ci ha fatto abbracciare le vostre consuetudini e abbandonare le nostre, ci siamo inariditi proprio come voi. Eravamo portati per l'arte come per la musica, ma ora di questo talento non resta più nulla, si è estinto. Viviamo in un mondo dove regna solo uno sterile ed eterno silenzio che ha coperto ogni cosa come fosse una nebbia solida, pesante.
Mi hanno colpito molto i personaggi, sono riusciti ad affascinarmi, seppur non abbia provato un vero e proprio coinvolgimento con loro che mi ha fatto vivere appieno quello che stavano affrontando, anche a livello emotivo. Tutti però sono stati descritti in maniera impeccabile, ognuno aveva i suoi pregi, i suoi difetti, il suo passato che influiva inevitabilmente nelle scelte del presente. Tra tutti credo di aver apprezzato maggiormente Wallace Flynn, il detective di polizia che ha sempre cercato di trovare una risposta alle misteriose morti all'interno del Distretto 50, nonostante non fosse la sua gente e gli stessi elfi lo trattassero con diffidenza. Mi è piaciuta la sua umanità, il suo avere a cuore l'altro e il suo lavoro.
Elhand Amdir Celebrindal, l'elfo protagonista, mi ha colpito per la sua bellezza, sia esteriore che caratteriale, per il fascino che trasmetteva nell'incarnare alla perfezione la sua stirpe, nei punti di forza, ma anche nelle debolezze. Inutile dire che l'ho adorato nel suo romanticismo insolito e nel suo mettersi a guida della ribellione. Ariel Scott l'ho vissuta un po' come l'inevitabile personaggio femminile che andava inserito per mettere una nota romantica. O meglio, all'inizio del romanzo mi aveva anche colpito e affascinato nel suo essere un medico di frontiera quasi, disposta a mettersi nei guai pur di aiutare e medicare chi era ferito, anche se questo era un elfo. Un fascino che poi è un po' sfumato nel proseguire della storia, con qualche punta di emozione insieme ad Elhand e al modo particolare di quest'ultimo di vivere l'amore e le relazioni, cadendo invece con l'introduzione di altri due possibili infatuati di lei. A dirla tutta, ho apprezzato molto di più il legame che si era creato tra Wally e Sybil, l'elfa che aveva perso per prima il marito in modo misterioso.



Una menzione va assolutamente poi a due personaggi che ho adorato verso l'ultima parte del romanzo: lo Shanghainese e Behemot. Il primo, nonostante la sua fama negativa e il suo legame con la droga, mi ha sorpreso in modo inaspettato e piacevole con l'evolversi degli eventi, e il secondo ha dimostrato come certi legami di amicizia e di fratellanza non vengono distrutti nemmeno dal tempo e dalla lontananza.
La narrazione all'inizio ha fatto un po' fatica a coinvolgermi, al punto che mi sono quasi dovuta impormi di andare avanti nella lettura, ma forse questo era anche dettato da un mio periodo di profonda stanchezza. Man mano che si entra nel vivo mi sono sentita più attratta dalla vicenda, al punto da prendere in mano l'e-reader non appena ne avevo l'occasione per scoprire i progressi che venivano fatti.
Una cosa che mi ha colpito nella strutturazione dei capitoli sono stati i titoli: ad ognuno, infatti, era associata una particolare canzone. Ho compreso solo alla fine la loro importanza e il loro riferimento, ma durante la lettura ammetto di aver acceso il pc anche solo per cercare il brano che faceva da titolo al capitolo per poterlo avere come accompagnamento. E' stata una scelta originale e davvero interessante, al punto da farmi perdere non solo tra le pagine del romanzo, ma anche tra le note scelte dall'autrice.




Volendo tirare le somme, una lettura che consiglio assolutamente, sia per chi ama i generi fantasy e distopico, sia per chi è sempre stato affascinato dalle figure elfiche. E' vero, non si troveranno i classici elfi a cui forse i più sono abituati, ma andando oltre i nostri limiti e le nostre conoscenze, questa versione può essere davvero apprezzata appieno e anche amata, nell'attenzione ai particolari e nella coerenza con l'evoluzione avuta dalla società e dalla vita stessa.


Voto:




Non perdetevi anche le altre tappe di questo Review Party!







Lothìriel

lunedì 9 ottobre 2017

Anteprima: "William Wilson" di Edgar Allan Poe [Leone Editore]

Un cortoromanzo classico, con testo originale a fronte, vi aspetta in libreria dal 12 ottobre.
Stiamo parlando di William Wilson di Edgar Allan Poe, edito da Leone Editore.

Collana: Gemme
Pagine: 84
Prezzo: 6,00€
Data di pubblicazione: 12 ottobre 2017

Le ampie e pesanti porte pieghevoli dell’appartamento si spalancarono di colpo, con tanta forza e velocità da spegnere, come per magia, tutte le candele nella stanza. Lo svanire della luce ci consentì di percepire appena l’ingresso di uno straniero, alto pressappoco come me e ben infagottato in un mantello.

Trama:
Il narratore di questa storia, che usa lo pseudonimo di William Wilson, descrive gli eventi della sua giovinezza. William incontra nella sua scuola un altro ragazzo che ha il suo stesso nome e gli assomiglia molto, e che è persino nato lo stesso giorno. Questo secondo William Wilson interferisce con l’autorità che il narratore esercita sui suoi compagni, diventando per lui oggetto di paura e competizione, finché una notte questi decide di intrufolarsi nella camera del suo rivale. Illuminandogli il viso con una lampada, il narratore crede di vedere un William Wilson diverso, e, terrorizzato, fugge dalla stanza.

L'autore:
Edgar Allan Poe (Boston, 1809 - Baltimora, 1849) è tra i più grandi autori americani ottocenteschi, narratore di gusto e carattere neogotico. Tra i suoi celebri racconti possiamo ricordare I delitti della rue Morgue, Il pozzo e il pendolo e Il cuore rivelatore.

Lothìriel

Anteprima: "Far West" di Sonia Morganti [Leone Editore]

Un panorama futuro, un mondo distrutto dalla crisi energetica: questo è quello che ci attende nel nuovo romanzo di Sonia Morganti, Far West, edito da Leone Editore.

Collana: Sàtura
Pagine: 296
Prezzo: 12,90€
Data di pubblicazione: 19 ottobre 2017

Qualcuno o qualcosa gli si gettò addosso e lo fece cadere da cavallo. Fu su di lui stringendogli la gola tra le mani. Dennis frappose le ginocchia tra sé e l’aggressore, il fumo gli irritava gli occhi e non riusciva né a vedere né ad afferrare il coltello. Sentiva Jane chiamare il suo nome, cercarlo e, intanto, sparare. «Ti piace giocare al grande capo indiano, eh?» Il livore, ancor prima della voce, tradì l’identità dell’aggressore.

Trama:
2060. Dennis, un nativo americano che ha lasciato la riserva per studiare in una delle più prestigiose università del paese, sta per laurearsi in ingegneria. Ma mentre si trova alla festa di laurea del suo migliore amico Frederick, viene sorpreso da una notizia sconcertante: si è esaurito il petrolio a livello mondiale, e nessuno dei paesi civilizzati è preparato a fronteggiare l’emergenza. Dennis, prevedendo lo scatenarsi del panico, decide di tornare dalla sua famiglia nella riserva, per affrontare così le conseguenze della crisi energetica, che rendono presto le città sempre più invivibili. Maniaci assetati di potere, intrighi politici e separatisti pronti a tutto sono solo alcuni dei pericoli di questo nuovo mondo, un far west in cui la legge del più forte sembra poter soffocare persino quella, eterna, dell’amore.

L'autrice:
Sonia Morganti, laureata in legge e appassioanta di archeologia, astronomia e trekking, si occupa di strutture ricettive e valorizzazione del territorio. Scrive soggetti per storie a fumetti e contenuti di siti web. Con Leone Editore ha pubblicato nel 2015 il romanzo storico Calpurnia - L'ombra di Cesare.


Lothìriel

Anteprima: "Come foglie nell'acqua" di Claudio Benazzoli [Leone Editore]

Un minuscolo paesino lombardo e un brutale omicidio.
Un mistero tutto da scoprire nel romanzo di Claudio Benazzoli
Come foglie nell'acqua, edito da Leone Editore.

Collana: Mistéria
Pagine: 196
Prezzo: 11,90€
Data di pubblicazione: 12 ottobre 2017

Ora capisco perché così tanti uomini fatti abbiano preferito tenersi a rispettosa distanza formando quell’arco che sembra tracciato da un enorme compasso. Esattamente al suo centro, illuminato da una luna troppo grande, un uomo a terra pare dormire, con la testa a due spanne dall’acqua e i piedi puntati verso il paese e la chiesa. Nessun suono di campana avrebbe più potuto destarlo da quel sonno tanto tenace.

Trama:
1890. Ezio Bonometti è il maestro della scuola di Lemprato, sul lago d’Idro, in Lombardia, e si è fatto una certa reputazione nel circondario per le sue capacità come investigatore. Dopo aver visitato alcuni parenti della moglie ad Anfo, Ezio riceve un messaggio in codice proprio dal prete del paese, don Adriano, che gli chiede di recarsi da lui il prima possibile, tenendo però il più stretto riserbo. Con la scusa di passare una mattinata con loro a pescare, Ezio torna dai parenti acquisiti e incontra don Adriano, il quale, pur mostrandosi decisamente preoccupato, rimane molto vago sui motivi della sua apprensione, limitandosi a riferire di un misterioso «male» che si starebbe diffondendo nel paesino. All’inizio Ezio tende a non fidarsi granché delle parole del prete, ma quando la pace di Anfo viene sconvolta da un efferato omicidio di cui viene accusato Luca, il cugino della moglie, si trova costretto a tentare di sbrogliare la matassa di segreti che lega l’uno all’altro tutti gli abitanti del villaggio, e che sembra essere l’unica chiave per scagionare – o condannare – Luca.

L'autore:
Claudio Benazzoli, laureato in ingegneria elettronica, dal 2010 ha scritto cinque romanzi, tutti con lo stesso protagonista: Ezio Bonometti. Dal 2013 scrive poesie.

Lothìriel

Anteprima: "Alpha Barman" di Sue Brown [Quixote Edizioni]

Un nuovo romanzo ricco di suspense edito da Quixote Edizioni! Ambientato nel Wyoming, il primo volume della serie J.T's Bar, Alpha Barman, scritto da Sue Brown e tradotto da Alessia Esposito, sarà disponibile su Amazon dal 13 ottobre.

Titolo: Alpha Barman
Autore: Sue Brown
Serie: J.T's Bar #1
Genere: Suspense
Pagine: 150
Formato: E-book
Prezzo: 2,99€ su Amazon
Data di uscita: 13 ottobre 2017

Trama:
Da due anni Jake Tyler ha lasciato le operazioni segrete: è un uomo devastato e spezzato, dopo aver scoperto la sorella brutalmente assassinata da suo marito, Riley. Da allora, ha trovato una specie di pace e gestisce un bar rurale. L’ultima cosa che Jake Tyler si aspetta è che la sua ex squadra appaia all’improvviso con brutte notizie. L’ex cognato di Jake è fuggito dalla prigione e si sta dirigendo verso di lui e la squadra è arrivata per proteggerlo, che gli piaccia o meno… una decisione condivisa, seppur con riluttanza, dall’ex amante di Jake, Mitch Mitchelson.
Mitch è arrabbiato e ferito. L’uomo di cui si fidava, che adorava più di ogni altra cosa, ha abbandonato sia lui che la squadra. Jake non ha mai dato a Mitch un’occasione per aiutarlo o per capire la sua decisione. Indipendentemente dai protocolli della missione, Mitch non ha intenzione di aprire nuovamente il suo cuore a quel dolore. Ma la forte attrazione tra i due non può essere ignorata. Come faranno a lavorare assieme se Mitch prova ancora del risentimento per la scomparsa di Jake, e se per Jake la squadra rappresenta tutto ciò che lo ha distrutto? E, nel contempo, attendono che Riley li trovi… e che la minaccia venga sistemata una volta per tutte.


Lothìriel

sabato 7 ottobre 2017

Anteprima: Deus Machinae di Thea Harrison

Bentrovati lettori! 
Ritorna Thea Harrison con la serie Le razze antiche grazie a Triskell!


Uscita: 31 ottobre 2017
Genere: Paranormal Romance
Razze Antiche: 
1. Il legame del drago
2. Il cuore della tempesta
3. Il bacio del serpente
4. La luna dell'oracolo
5. Deus machinae

Trama: Prima di incontrare Dragos, Pia Giovanni, mezza umana e mezza wyr, era sola e in fuga. Adesso ha un compagno, è incinta, e si sta dirigendo verso sud per riparare il fragile rapporto tra i wyr e gli elfi. Stare lontana da Dragos è doloroso, ma per il bene del territorio wyr devono capire come riuscire a essere compagni ovunque, non solo in camera da letto. A New York, Dragos presiede ai Giochi delle Sentinelle ed è preoccupato per la sua compagna, ma sa che trovare due nuove sentinelle è essenziale per mostrare al resto delle Antiche Razze quanto forte e brutale possa diventare il territorio wyr. Durante lo svolgimento dei giochi, però, i negoziati di Pia con gli elfi subiscono una svolta pericolosa, mettendo a dura prova il suo legame con Dragos e minacciando tutto ciò che hanno di più caro.


Susan.

Anteprima: Mille pezzi di te e di me di Sarah White

Bentrovati!

La DeA ci sta facendo scoprire tantissimi romanzi che ispirano! Arriverà a fine Ottobre infatti, Mille pezzi di te e di me di Sarah White.


Pagine: 484
Uscita: 31 ottobre 2017

Trama: È l’ultimo anno di liceo quando la vita di Everly Morgan va in mille pezzi. Un idillio perfetto distrutto in un solo istante: quello in cui Everly scopre che Brady, il ragazzo che ama più di ogni altra cosa al mondo, la tradisce con la sua migliore amica. E lo fa nel modo peggiore possibile: nel parcheggio della scuola, davanti a tutti. Everly è disperata: si sente umiliata, ferita e abbandonata proprio dalle persone di cui si fidava di più. Il mondo le è crollato addosso, e lei si sente soffocare. Decisa a reagire, Everly chiede aiuto a uno psicoterapeuta. E proprio lì, nella sala d’attesa del dottore, succede qualcosa di inaspettato. Everly incontra Gabe. Lui è sexy, dolce, divertente. E soprattutto sembra l’unico al mondo in grado di capire quello che prova. Everly però non è pronta a innamorarsi di nuovo, non ora che il suo cuore spezzato ha appena ricominciato a battere.


A me intriga parecchio, a voi?

Susan.

Anteprima: Cercami di nuovo di LORI FOSTER

Buongiorno!
Oggi voglio segnalarvi l'uscita del romanzo serie Harmony di Harper&Collins di Lori Foster, il terzo capitolo della serie Ultimate.

Uscita: 13 Ottobre 2017 in edicola, ebook 15 Settembre 2017
Costo: € 6,90

Serie Ultimate:
1. Io ti proteggerò
2. Stringimi forte
3. Cercami di nuovo

Trama: Vanity Baker ama giocare pulito, ma ci sono certe partite per cui è lecito un po' di gioco sporco. Lei desidera l'esperto di arti marziali Stack "The Wolf" Hannigan dal primo momento in cui lo ha adocchiato. Ma lui preferisce combattere con altri tipi di avversari e rifugge qualunque parvenza di impegno che si leghi a una donna. Per questo Vanity progetta un piano: un incontro casuale, breve e mozzafiato, per poi darsi alla macchia. La sua idea funziona deliziosamente bene tanto che Stack non può fare a meno di cercarla di nuovo. Quando finalmente la loro relazione inizia a spiccare il volo, però, il passato dell'uomo si riaffaccia drammaticamente. Fin da giovanissimo lui ha imparato che legarsi a qualcuno porta solo dolore, ma con Vanity ha deciso di fare uno strappo alla regola. La vuole, ma la sua famiglia torna a farsi viva minacciando tutto quello che ora conta per lui, Vanity inclusa. Lui non vuole perderla, deve proteggerla a tutti i costi anche se questo significa andare al tappeto per lei.

Vi piacciono gli harmony?

Susan.

mercoledì 4 ottobre 2017

Recensione In Anteprima Mirror, Mirror di Cara Delevingne

Buongiorno lettori!

Iniziamo la giornata con il piede giusto, e vi dico la mia sul nuovissimo, di prossima uscita, romanzo di Cara Delevingne scritto con Rowan Coleman!
Ho avuto il piacere di leggerlo in anteprima assoluta per aver partecipato e vinto al concorso della DEA Planeta, il libro lo troverete in tutte le librerie dal 10 Ottobre!






Trama: Red, Leo, Naima e Rose. 16 anni, quattro ragazzi diversissimi accomunati dalla passione per la musica. È stata la musica a renderli inseparabili. Gli inseparabile quattro… fino al giorno in cui non sono diventati tre.
Dopo che Naima è sparita senza lasciare traccia, infatti, niente è stato più lo stesso: uno specchio si è rotto e un pezzo si è perso per sempre nelle vite di Red, Leo e Rose. Perchè Naima era la più solare di tutti, l’amica migliore al mondo.
Ma in fondo al cuore nascondeva un segreto inconfessabile che nemmeno Red aveva fiutato e che nessuno avrebbe potuto immaginare. E mentre Rose si abbandona agli eccessi e Leo si chiude in se stesso, Red non accetta la scomparsa dell’amica: ha bisogno di sapere. Di capire cosa l’ha spinta ad allontanarsi da tutto e da tutti.
Per fare questo, però, Red dovrà prima trovare la forza di guardarsi allo specchio, conoscersi e accettare che niente è ciò che sembra, e che la realtà può essere capovolta.
Recensione: La dedica con cui Cara Delevingne apre il suo romanzo mi ha illuminato il cuore. Si intravede il dolore, la pazienza e la determinazione nel voler diventare qualcuno pur partendo da zero.
I personaggi sono costruiti magistralmente, mi sono innamorata di loro quattro come se fossero un unico pacchetto. E forse è proprio così. Leo è un bel ragazzo, figo, ormai ha anche messo la testa a posto, insomma il re del ballo. La sua reginetta potrebbe essere Rose, forte, determinata, popolare, una bella ragazza e sa di esserlo, schietta sincera e come li definirebbe Red sono insieme a Leo la versione punk di una coppia di adolescenti "normali". Red ha i capelli rasati color carota, si veste come un boscaiolo (t-shirt bianca e camicia a quadri sono il suo must) ed è l'anima del gruppo. Insieme a Naomi sono una bella coppia di nerd. Naomi infatti si nasconde dietro i suoi occhiali ed è forte e sicura di se... almeno è quello che tutti credono, ma ne siamo veramente certi?
La narrazione parte subito fluida e scorrevole, la scomparsa di Naomi porta subito i suoi tre amici Red, Leo e Rose a domandarsi perchè sia voluta sparire nel nulla, senza dire a nessuno dove sia e senza il suo cellulare  i suoi effetti personali. La polizia la sta cercando, ma mano a mano che passa il tempo la speranza di rintracciarla un po' si affievolisce e i tre ragazzi, con l'appoggio della scuola e della famiglia di Naomi organizzano un concerto per lei, per non permettere alle persone di dimenticarla. Perchè se qualcuno ci dimentica è come se non fossimo mai esistiti. 
Sono un'onda, pensavo, anche quando sto per spezzarmi, sono forte. 

Ho amato la scrittura fluida e dettagliata, le descrizioni accurate sulle personalità dei personaggi, senza mai sminuirli, mostrandomi sempre una parte della medaglia di ognuno, ed il bello è che non mi sono mai permessa di giudicarli, anche se le loro azioni potevano essere non proprio giuste, rendendoli sempre accattivanti e mai banali, rendendo questo libro una lettura piacevole e appassionante. Sono riuscita ad entrare nella testa di ognuno di loro quattro, pur vedendo le situazioni dal punto di vista di Red
Una delle cose belle della nostra amicizia era che non ci importava conoscere i rispettivi segreti. A noi bastava conoscerci come persone.

Questi quattro ragazzi mi sono entrati dentro il cuore, mi hanno appassionato ognuno con la propria personalità, ognuno perso nei suoi problemi, nella propria famiglia e devoto agli amici della band. Ci racconta delle divertenti realtà in cui apparire sui social è più importante di come siamo in realtà, di ciò che si scrive postandolo è più veritiero di ciò che ci diciamo a voce, di come comunichiamo scrivendo sulla tastiera dello smartphone e non usando la voce.
Una lettura che fa riflettere, che ha riportato a galla molti ricordi su come è vivere l'adolescenza, senza una famiglia che ti sostiene, cercando di piacerti per come ti vogliono gli altri. Il percorso dell'accettazione è solitamento lungo e doloroso, ma quando, alla fine riesci ad accettare te stesso, come per magia, piano piano ce la faranno anche gli altri. Non devi avere paura di dimostrare chi sei. 

Il profondo legame che i quattro protagonisti hanno tra loro è da ammirare, spero che un giorno tutti possano avere quel tipo di amore e rispetto per quello che si è veramente, senza finzioni, da parte degli altri. 
Le vicende si svolgono velocemente, non mi sono mai annoiata, non vedevo l'ora di capire cosa fosse successo a Naomi. Quella ragazza simpatica, silenziosa e nerd che i suoi amici amavano e rispettavano. Lei che tre settimane prima della scomparsa aveva cambiato i suoi modi di vestire e truccarsi, che non avrebbe mai lasciato la sua famiglia ed i suoi amici per scappare. 
Ti tiene con il fiato sospeso fino all'ultimo, a circa metà della narrazione mi ha sorpreso (credo di aver urlato "COSA?"), questo libro è riuscito a sorprendermi veramente e mi ha dato conferma di quanto sia importante avere dei legami d'amicizia e di quanto vogliamo che la nostra famiglia ci accetti, ci faccia da scudo e ci protegga . 
Se nessuno vi ascolta, gridate finchè non lo faranno. Tutti meritano una voce.
Questo è un libro con un percorso importante, parla di amicizia, d'amore, di tormento, della ricerca di una persona a cui vuoi bene e della ricerca di noi stessi, di rinunce e di notti divertenti, fino alla fine in cui il percorso è redenzione e perdono.
Sicuramente è uno dei libri che più mi ha colpito quest'anno. Un libro adolescenziale che dovrebbero leggere tutti, indipendentemente dall'età. 

Il mio voto:


Susan.

lunedì 2 ottobre 2017

Anteprima: L'ultimo disastro di Jamie Mc Guire

Bentrovati!
Grazie alla casa editrice Garzanti, arriva nelle librerie L'ultimo disastro di Jamie Mc Guire è l'ultimo romanzo che conclude la serie Uno splendido disastro.
Uscita: 26 Ottobre 2017

Serie Uno splendido disastro:
1 - Uno splendido disastro, 28 febbraio 2013
2 - Il mio disastro sei tu, 17 ottobre 2013
3 - Un disastro è per sempre, 24 aprile 2014
4 - Uno splendido sbaglio, 6 novembre 2014
5 - Un indimenticabile disastro, 5 novembre 2015
6 - L'amore è un disastro, 12 maggio 2016
7 - Il disastro siamo noi, 3 novembre 2016
8 - Il disastro perfetto, 18 aprile 2017
9 - L'ultimo disastro, 26 Ottobre 2017

Trama: Non sembra passato neanche un giorno dalla prima volta che Abby e Travis si sono scambiati quello sguardo fugace nei corridoi dell’università. Da allora nulla è cambiato: la stessa intesa di un tempo brilla negli occhi di entrambi. La stessa dolcezza si legge nelle loro mani che si cercano sempre. Nessuno avrebbe mai scommesso che la loro storia sarebbe durata tanto a lungo, ma quando un Maddox si innamora è per sempre. E Abby e Travis ne sono la prova. Ora lei è una mamma modello: non solo si impegna a crescere al meglio i suoi due gemelli, ma non esita a rimboccarsi le maniche per aiutare Travis ogni volta che ne ha bisogno. Lui non si risparmia, fa di tutto per proteggere la famiglia, a qualsiasi costo. Il loro è un amore di quelli che capitano una sola volta nella vita, un esempio anche per gli altri fratelli, ora riuniti con le mogli e i figli nella casa di famiglia a Eakins.
Eppure, stare con un Maddox non è solo garanzia d’amore, ma anche di tanti guai. Dietro una vita solo apparentemente perfetta, Travis nasconde un segreto. Un segreto che per anni ha custodito con la complicità del fratello maggiore Thomas. Un segreto che, se venisse a galla, rischierebbe di mettere a nudo un’intricata rete di bugie e di far crollare tutte quelle certezze che finora hanno fatto di lui un modello da seguire. Così, quando si riaccendono vecchie tensioni e le questioni irrisolte minacciano di sconvolgere la tranquillità raggiunta con fatica, Travis si trova a dover prendere una decisione difficile che potrebbe dividere la famiglia per sempre oppure renderla ancora più forte. Perché quando ci sono in gioco gli affetti, si è pronti a tutto pur di non perderli.

Questa volta per fortuna Garzanti non ci fa aspettare troppo così da poter concludere anche questa meravigliosa serie! 

Susan.

Anteprima: L'amore mi parla di te di Katie Ashley

Bentrovati lettori,
oggi vi annuncio l'arrivo del capitolo finale della Vicious Cycle Series, L'amore mi parla di te  di Katie Ashley edito da Newton Compton.
Uscita: 09/10/2017
Pagine: 336
Costo: € 5,99

Vicious Cycle Series:
L'amore ha i tuoi occhi
L'amore ha il tuo sorriso
L'amore mi parla di te

Trama: Da quando suo padre è stato assassinato in servizio, l'agente Samantha Vargas è determinata a sconfiggere i criminali della droga. Quando il suo partner accetta il caso degli Hells Raiders, Samantha accetta di andare sotto copertura con lui fingendosi la sua donna, ma si ritrova ad essere attratta dall'uomo su cui sta indagando.
Benjamin "Vescovo" Malloy ha lavorato duramente per costruirsi una posizione sia dentro che fuori dal mondo dei biker. Di giorno lavora come meccanico, e trascorre le notti a ricostruire motociclette con la speranza di possedere un giorno un'officina tutta sua. Dopo aver preso sotto la sua ala uno dei nuovi membri del club, il Vescovo si scopre sempre più attratto dalla sua ragazza.
Anche se ha deciso di abbattere i Raiders, Samantha scopre che il loro mondo non è l'inferno che pensava. E quando la posta in gioco si alza, rischia di perdere molto di più del suo cuore.


Io ho letto solo il primo libro della serie e mi era piaciuto molto, se riesco vorrei recuperare con il secondo per poi prendere questo, e voi?

Susan. 


Anteprima: Finalmente ci sei di Tijan

Buonasera lettori!
Finalmente ci sei,  il secondo romanzo della serie new adult Fallen Crest High di Tijan arriva con Garzanti ed ha tutta l'aria di essere promettente!
Prezzo: euro 16,90 cartaceo. 6,99 ebook
Uscita: 2 novembre 2017

Serie Fallen Crest High:
0.5 Mason  
1. Fallen Crest High (Finalmente Noi)
2. Fallen Crest Family (Finalmente ci sei)
3. Fallen Crest Public  
4. Fallen Fourth Down  
5. Fallen Crest University  
5.5 Logan Kade 
6. Fallen Crest Home  
7. Fallen Crest Forever 
7.5 Fallen Crest Extras 

Trama: Da quando si è trasferita insieme alla madre nella casa del patrigno, Samantha non è riuscita a mantenere le promesse fatte a sé stessa. Non è riuscita a stare lontana dai fratelli Kade, i cattivi ragazzi per eccellenza, i più temuti e adorati della scuola. Soprattutto, non ha saputo restare indifferente agli sguardi magnetici di Mason. Non appena ha incrociato i suoi occhi verdi, si è sentita speciale, amata come mai prima, e tra le sue braccia ha trovato un rifugio dalle delusioni. Ora che sono finalmente insieme, non potrebbe essere più felice. Felice di essersi lasciata alle spalle una solitudine durata troppo a lungo. Felice di aver trovato qualcuno su cui poter contare. 
Ma non esiste amore senza complicazioni. Ci sono persone vicine a Sam che sembrano non volerne sapere della nuova coppia, a cominciare dalle vecchie conoscenze, che rivorrebbero indietro l’amica di un tempo e sono pronte ad allontanarla da Mason con ogni mezzo. Ma il più grande ostacolo, ancora una volta, è rappresentato dalla famiglia: la madre di Sam, Analise, è pronta a tutto pur di separarli. Anche a mentire. E se per Mason non è un problema rispondere con l’indifferenza a queste minacce, che per lui non hanno alcun valore, Sam non può far finta di nulla. Perché soltanto lei ha il potere di fermare la madre prima che sia troppo tardi. Quando un terribile segreto ritorna dal suo passato a tormentarla, Sam deve trovare la forza di reagire, se vuole salvare sé stessa, Mason e il loro futuro insieme. 



Quanti lo aspettavano?


Susan.